Standards di un progetto di ricerca

La preparazione del progetto di ricerca, viene considerata dal Dottorato in Scienze Politiche dell’Università di Roma Tre uno dei test essenziali sulla base dei quali valutare l’attitudine alla ricerca dei candidati. Anche se l’argomento della tesi può essere modificato e sviluppato nel corso del primo anno del dottorato, il Dottorato tende ad ammettere ai suoi corsi studenti il cui progetto di ricerca abbia qualità, originalità e forti possibilità di una positiva realizzazione. E’ dunque assolutamente necessario che i candidati abbiano una visione chiara dell’argomento della loro tesi e forniscano nel loro progetto gli elementi indispensabili alla sua valutazione, formulandolo nella maniera più precisa, articolata e coerente possibile.

Il progetto di ricerca deve contenere:

  • la scelta di una problematica solidamente fondata sullo sviluppo degli studi precedenti (e dunque una ragionata analisi dello “stato della questione” e dei motivi dell’interesse e della novità della ricerca proposta)
  • l’illustrazione di una metodologia adatta a trattare la problematica scelta
  • una convincente valutazione della fattibilità della ricerca, sia dal punto di vista scientifico che da quello pratico, perché alcuni temi implicano accesso a dati o fonti che non sono facilmente accessibili e occorre, viceversa, indicare con precisione il materiale documentario disponibile che si intende utilizzare
  • una bibliografia specifica che permetta di verificare la conoscenza del candidato delle tendenze fondamentali della ricerca internazionale in relazione al tema proposto
  • una spiegazione del rapporto esistente tra il tema del progetto e il background accademico o professionale del candidato

È essenziale, pertanto, che il candidato identifichi con precisione

  • il Programma di formazione dottorale del Curriculum prescelto per il quale intende presentare il proprio progetto
  • in quale delle 4 aree di ricerca previste per ciascun Programma intende collocarlo

 

Quindi il progetto di ricerca dovrà recare sul frontespizio l’indicazione del Curriculum, del Programma di formazione dottorale prescelto, dell’Area di ricerca prescelta all’interno del Programma.

 

I progetti che non raggiungano almeno le 2.500 parole non saranno presi in considerazione.

Commenti chiusi