Come si entra

Pre-requisiti per l’ammissione

I candidati devono avere una avanzata capacità di analisi e una solida cultura generale sui fenomeni legati alla dimensione politica. Pertanto, devono essere in possesso di un percorso formativo che fornisca una buona preparazione in relazione a una delle aree disciplinari delle scienze politiche (economica, giuridica, linguistico-culturale, politologica, sociologica, storica).

Da questo profilo deve derivare una spiccata attitudine alla ricerca in uno dei Curricula e in uno del Programmi di formazione dottorale del Dottorato e, auspicabilmente, una già acquisita capacità di apertura alla dimensione interdisciplinare, che costituisce uno dei tratti caratterizzanti del dottorato.

L’ammissione al Dottorato avviene attraverso un’unica procedura di accesso, con graduatorie suddivise per i tre diversi Curricula. In particolare:

 

Curriculum “Governo e Istituzioni”

POSTI 3

2 con borsa

1 senza borsa, a titolo oneroso

 

Curriculum “Studi di Genere”

POSTI 1

1 con borsa

 

Curriculum di “Studi Europei e Internazionali”

POSTI 5

4 con borsa (1 riservato in prima battuta a un candidato straniero)

1 senza borsa, a titolo oneroso

Commenti chiusi